FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Messina, 28enne uccisa con calci e pugni: il fidanzato confessa

Lʼuomo è crollato dopo un lungo interrogatorio in Questura: i due litigavano spesso perché lui era geloso

Nuovo caso di femminicidio a Messina. Christian Ioppolo ha confessato di avere ucciso a calci e pugni la fidanzata 28enne, Alessandra Immacolata Musarra, trovata morta nel letto della sua abitazione. Dopo un lungo interrogatorio in Questura, Ioppolo ha ammesso di essere l'assassino, confermando così i sospetti degli inquirenti. I due litigavano spesso perché lui era geloso e non era la prima volta che la vittima veniva picchiata.

Il corpo della donna era disteso nel suo letto, in una pozza di sangue. Dopo la macabra scoperta, il fidanzato è stato portato in Questura insieme con altre persone. E, davanti alle domande degli inquirenti, è crollato ammettendo di essere l'autore del delitto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali