FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Casteldaccia, il geologo Fabio Tortorici: "Questa tragedia si poteva evitare, la pericolosità della zona era nota"

"La casa non doveva trovarsi lì", commenta lʼesperto del Consiglio Nazionale dei Geologi

"La pericolosità della zona era conosciuta, quella casa non doveva trovarsi lì". Usa parole dure al microfono di NewsMediaset il geologo Fabio Tortorici del Consiglio Nazionale dei Geologi, commentando la tragedia di Casteldaccia, nel Palermitano. "La Sicilia è una regione ad alto rischio idrogeologico, ma da Giampilieri a oggi nessun passo avanti", aggiunge l'esperto che punta il dito contro il "malgoverno del territorio". "Una tragedia che si poteva evitare", è la sua convinzione.

"A Casteldaccia paghiamo lo scotto del malgoverno del territorio: la tragedia si sarebbe potuta evitare, come se ne potrebbero evitare ancora altre se si partisse da una buona manutenzione dei corsi d'acqua", ipotizza il geologo Tortorici.

Lʼabusivismo edilizio in Italia

"A 150 metri dai corsi d'acqua - precisa - non si dovrebbe realizzare alcuna struttura; ora si vedrà se la villetta sul Milicia era stata regolarmente realizzata e, se sì, con quali pareri".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali