FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Settimo Torinese: madre lancia neonato in strada, parla il padre

A Pomeriggio 5 le parole del padre di Valentina Ventura, rea confessa, e di Lorella, proprietaria di un supermercato che ha visto la donna subito dopo lʼaccaduto

"Non sapevo nulla della gravidanza, non vedevo mia figlia da due anni. Non dico altro". Con queste poche, laconiche parole, il padre di Valentina Ventura, sollecitato al citofono dall'inviata di Pomeriggio 5, ha commentato l'assurda vicenda capitata a Settimo Torinese. La donna, 34 anni, ha confessato di essersi sbarazzata, subito dopo il parto, del suo neonato ed ora è sottoposta a fermo dai Carabinieri della compagnia di Chivasso. C'è una donna, poi, Lorella, che ha addirittura visto Valentina nel supermercato di cui è proprietaria, un paio d'ore dopo il tragico accaduto: "Subito mi sono resa conto che non aveva più la pancia da donna incinta, ma da puerpera, aveva il volto stanco, la camminata lenta. Lei mi ha detto - continua la donna - di aver avuto un ciclo molto abbondante e che le servivano assorbenti e ha anche simulato ira per l'accaduto, puntando il dito contro un'altra fantomatica mamma, che poi era lei stessa". Al momento, il lancio dal balcone è soltanto un'ipotesi investigativa, che dovrà essere confermata l'autopsia.

La testimonianza di Lorella