FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nuoro, scartata a un colloquio di lavoro per il colore della pelle

Lʼepisodio è stato denunciato dal marito della donna con un post su Facebook

Nuoro, scartata a un colloquio di lavoro per il colore della pelle

Scartata da un'agenzia di reclutamento per un lavoro come cameriera a causa del colore della pelle. L'episodio, raccontato dalla "Nuova Sardegna", è accaduto a Nuoro ad una cameriera senegalese, residente da tempo in città e sposata ad un impiegato comunale. "Mi hanno detto che non avrebbero accettato una donna di colore perché avrebbe potuto disturbare la serenità degli ospiti", ha raccontato la giovane.

A denunciare l'accaduto è stato il marito su Facebook: "Sono coniugato con una meravigliosa ragazza di colore appena stata oggetto di una gravissima discriminazione razziale - si legge infatti nel post -. Contattata da una amica per un lavoro da cameriera per un matrimonio si è presentata insieme ad altre 49 ragazze dal colore neutro. La professionalità della donna selezionatrice, molto attenta ai particolari, ha fatto in modo che percepisse la pericolosità del diverso ritenendo che la cosa avrebbe potuto turbare la sensibilità degli invitati".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali