FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alghero, dimesso dal Pronto Soccorso muore subito dopo: due indagati

Lamentava forti dolori addominali: visitato per due volte è stato dimesso con una semplice terapia per liberare lʼintestino. La Procura di Sassari ha aperto unʼinchiesta

Alghero, dimesso dal Pronto Soccorso muore subito dopo: due indagati

Qualche ora prima era stato dimesso dal pronto soccorso quando all’improvviso si è accasciato sul tavolo della cucina ed è deceduto. Questo il dramma di un uomo di 49 anni, affetto da disabilità mentale, che la sera del 25 settembre è stato trasportato all’Ospedale Civile di Alghero in preda a forti dolori addominali.

Accompagnato dal padre, l’uomo è stato visitato dal medico di turno che ha richiesto una radiografia e una consulenza chirurgica. Gli esami hanno evidenziato una semplice occlusione intestinale e l’uomo è stato dimesso. Ma il giorno dopo, i dolori non si fermati e il quarantanovenne è stato riaccompagnato nuovamente in ospedale.

La diagnosi è stata confermata e il paziente, dimesso per la seconda volta, poche ore dopo è deceduto. La Procura di Sassari ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo inserendo un medico del reparto di chirurgia e uno del pronto soccorso nel registro degli indagati. La Direzione sanitaria dell’Azienda regionale per la Tutela della Salute (ATS Sardegna) ha disposto un’indagine interna per ricostruire quanto accaduto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali