FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Reggio Emilia, venti ragazze contro una clinica di chirurgia estetica low cost

Le Iene hanno raccolto la testimonianza di queste donne visitate e operate al seno dopo aver inviato delle foto tramite Whatsapp

Venti ragazze contro una clinica di chirurgia estetica low cost a Reggio Emilia: è la storia raccontata dalle Iene. Queste donne si sono sottoposte a un’operazione di mastoplastica additiva pagandola una cifra irrisoria: 3200 euro. Metà del prezzo normale. Doveva esserci per forza l’inghippo ma le donne intervistate dalla Iena Veronica Ruggeri non sono proprio delle sprovvedute: “La prima cosa che ho chiesto è perché il prezzo fosse così basso e loro mi hanno risposto che i costi erano dovuti al non dover affittare alcuna sala operatoria e che l’equipe medica fosse fissa nella struttura”.

A sorprendere davvero tuttavia è la modalità con cui queste donne sono state sottoposte alle visite: “Ci hanno chiesto delle foto tramite Whatsapp che sarebbero poi inviate al chirurgo, una volta ricevuto l’ok dal medico siamo andate subito in sala operatoria”. Arrivate in clinica le donne vengono sottoposte alla mastoplastica come in una sorta di catena di montaggio ma senza le dovute attenzioni: il risultato sono dei seni deformi. Alcune pazienti addirittura a distanza di tempo non riescono a sentire la sensibilità al seno e hanno infiammazioni e dolori intercostali forti. Per l’amministratore della clinica CICE Roberto Gallosti, però, il problema non sussiste: “Rovinate vuol dire che hanno un danno permanente, di chirurghi che poi ti rioperano è pieno il mondo. Si vive così”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali