FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Reggio Calabria, 84enne maltrattata: arrestata badante

A Pomeriggio Cinque le immagini delle botte e degli insulti ripresi dalle telecamere

Maltrattava e picchiava un’anziana di 84 anni: arrestata la badante a Reggio Calabria. Ad inchiodare la donna i video delle telecamere nascoste dai carabinieri nell’abitazione dopo che la figlia dell’anziana aveva denunciato il fatto.

In esclusiva a Pomeriggio Cinque parla il comandante Mario Giordano: “Dopo che la figlia dell’anziana si era accorta che la madre presentava spesso lividi sul corpo e, alla richiesta di spiegazioni, la badante li aveva attribuiti a ematomi causati da cadute accidentali, la donna ha deciso di tutelare il genitore e ha denunciato gli episodi ai carabinieri del comando provinciale che hanno piazzato una telecamera a casa dell’anziana donna”.

Le immagini mostrate nel programma di Barbara d'Urso non lasciano dubbi: la badante ha più volte percosso e minacciato la donna che non ha mai reagito alle angherie subite. “La badante – ha aggiunto il comandante - si era resa irreperibile in un primo momento e alla fine è stata raggiunta dai nostri uomini che l’hanno tratta in arresto. Stiamo appurando se la donna abbia causato altri problemi anche ad altri anziani”, ha poi concluso Giordano.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali