FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Taranto, defunti per Covid derubati in ospedale

A "Striscia la Notizia" le denunce di alcuni parenti dei pazienti deceduti: spariti cellulari, anelli e collane

Si moltiplicano le segnalazioni dei parenti di alcuni pazienti dell'ospedale Moscati di Taranto, morti di Covid. In diversi casi sono infatti spariti oggetti personali di valore, come telefoni, anelli o collane. "Quando abbiamo recuperato gli oggetti di mio padre mancava il cellulare e mi hanno detto che probabilmente era stato buttato", spiega ai microfoni di "Striscia la Notizia" la figlia di una delle vittime del coronavirus.

"Noi abbiamo fatto ricerche e abbiamo visto che mentre mio padre era intubato è stato fatto un accesso a Facebook dal suo dispositivo", ha aggiunto la donna. Un'altra parente ha invece denunciato la sparizione della fede nuziale e dell'anello di fidanzamento della madre. L'inviato del tg satirico Pinuccio ha chiesto quindi spiegazioni al direttore generale dell'Asl di Taranto che si è mostrato disponibile a capire cosa sia realmente accaduto.