FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Molfetta, la pesca dei frutti di mare e molluschi durante il fermo biologico

Edoardo Stoppa di "Striscia la Notizia", in provincia di Bari, mostra i danni causati dalla pesca all’ecosistema

Molluschi, ricci, frutti e datteri di mare. A Molfetta, provincia di Bari, anche durante il fermo biologico – ovvero quel periodo di tempo in cui è proibita la pesca in determinate aree - tutti questi prodotti si possono tranquillamente trovare nei ristoranti. “Pur di gustare questi alimenti – spiega Riccardo Cifarelli, presidente del “Poseidon Blu Team” – la gente continua a pescare".

"Soprattutto quella dei datteri di mare - racconta Cifarelli - provoca danni incredibili all’ecosistema, perché bisogna spaccare la roccia e quindi si distrugge tutto: vegetazione e microorganismi”. I datteri di mare sono arrivati anche a 50/60 euro al chilo, ma i ristoratori li vendono a prezzi molto più alti perché per loro il rischio è enorme: “Non solo multe – continua l'uomo – ma anche la chiusura dell’attività”. Edoardo Stoppa di “Striscia la Notizia” è andato di persona a monitorare la condizione delle zone colpite e, in alcuni tratti, il fondale è a forte rischio desertificazione.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali