FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cuneo, trovato il corpo di una donna con gravi ferite al volto

Il cadavere, riverso in una pozza di sangue, è stato notato da alcuni residenti della zona. Lʼipotesi più accreditata è quella dellʼomicidio

Riverso in una pozza di sangue, con gravi ferite al volto e i vestiti lacerati: così è stato trovato il corpo di una donna, la 70enne Anna Piccato, ex operaia Indesit. Il cadavere era a terra vicino al muro della chiesa di San Rocco a Barge, nel Cuneese. A dare l'allarme sono stati i residenti della zona. La donna, il cui volto è stato sfigurato dai colpi subiti, è stata riconosciuta da alcuni parenti. Secondo gli investigatori si tratta di un omicidio.

Cuneo: la vittima e il luogo del delitto

Nessuna ipotesi è stata però avanzata sul possibile movente del delitto: la donna era conosciuta in paese sia per la sua attività di sindacalista della Cgil, sia per il volontariato in Croce Rossa. A quanto pare era stimata e benvoluta, e non sono emerse liti recenti che potrebbero aver portato a un omicidio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali