FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alessandria, uomo senza fissa dimora muore in strada per il freddo

Si tratta di un romeno di 48 anni: è la seconda vittima del gelo, dopo il clochard trovato morto giovedì alla periferia di Milano

Poverta crisi poveri barbone senzatetto 2

Un romeno di 48 anni, senza fissa dimora, è stato trovato morto davanti alla stazione di Tortona, nell'Alessandrino. Ad ucciderlo è stato il freddo, con le temperature che nella notte sono scese sotto lo zero. I primi accertamenti dei carabinieri, intervenuti sul posto, hanno confermato il decesso per ipotermia.

L'uomo era già stato notato altre volte nel piazzale della stazione. "Siamo sconcertati, da anni è operativo un dormitorio maschile, proprio di fronte alla stazione, con 13 posti a disposizione delle persone in difficoltà", commenta il sindaco di Tortona, Federico Chiodi.

 

Nelle scorse ore una tragedia simile è avvenuta nei pressi di Molino Dorino, alla periferia di Milano, dove un clochard è stato trovato morto, probabilmente a causa del freddo. L'uomo era su una carrozzina coperto da un piumone. Considerate le condizioni del corpo, il clochard era deceduto da alcune ore. Nella notte la temperatura in città era scesa sotto lo zero.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali