FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Passaporti sanitari, Boccia: "Ad oggi non esistono, le regole le fa il Parlamento"

A "Mattino Cinque", il ministro per gli Affari Regionali: "Le decisioni sulla mobilità nazionale, quando riguardano la salute pubblica, sono di competenza dello Stato"

 

"Quando il Parlamento si esprime è sovrano, e le Regioni si adeguano". Sono le parole del ministro degli Affari Regionali e delle Autonomie, Francesco Boccia, che in collegamento a "Mattino Cinque" chiarisce le competenze tra Stato e Regioni. "Ad oggi i passaporti sanitari non esistono, tutto quello che sarà deciso rispetto alla mobilità internazionale - continua il ministro - quando impatta sulla salute pubblica, lo decide lo Stato". 

 

Tra Stato e Regioni esiste un rapporto di "leale collaborazione" spiega il ministro che però sottolinea che "l'organizzazione territoriale resta di competenza delle Regioni", ma per le questioni di importanza nazionale la competenza è dello Stato, e anche sull'eventualità dell'introduzione del passaporto sanitario si cercherà di fare un discorso unitario. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali