FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Papa Francesco: "Il web a volte è fonte di violenza, anche i siti cattolici"

Il Pontefice nellʼEsortazione Apostolica "Gaudete et exsultate" si scaglia contro il bullismo spirituale che "provoca tanta sofferenza"

"La Rete può diventare fonte di violenza". Lo dice Papa Francesco nell'Esortazione Apostolica "Gaudete et exsultate", aggiungendo: "Anche i cristiani possono partecipare a reti di violenza verbale mediante internet e i diversi ambiti o spazi di interscambio digitale. Persino nei media cattolici si possono eccedere i limiti, si tollerano la diffamazione e la calunnia. Le forme di comunicazione rapida possono essere un fattore di stordimento".

"Su alcuni siti sembrano esclusi ogni etica e ogni rispetto per il buon nome altrui. Così si verifica un pericoloso dualismo, perché in queste reti si dicono cose che non sarebbero tollerabili nella vita pubblica, e si cerca di compensare le proprie insoddisfazioni scaricando con rabbia i desideri di vendetta", aggiunge il Pontefice.

"E' significativo che a volte, pretendendo di difendere altri comandamenti, si passi sopra completamente all'ottavo: 'Non dire falsa testimonianza', e si distrugga l'immagine altrui senza pietà. Lì si manifesta senza alcun controllo che la lingua è 'il mondo del male' e 'incendia tutta la nostra vita, traendo la sua fiamma dalla Geenna'", termine biblico per l'inferno.

"Non ci fa bene guardare dall'alto in basso, assumere il ruolo di giudici spietati, considerare gli altri come indegni e pretendere continuamente di dare lezioni. Questa una sottile forma di violenza", si legge poi nell'Esortazione Apostolica "Gaudete et Exsultate" sulla santità nel mondo contemporaneo. "Ci sono parecchie forme di bullismo che - spiega il Papa in una nota -, pur apparendo eleganti e rispettose e addirittura molto spirituali, provocano tanta sofferenza nell'autostima degli altri".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali