FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Omicidio Luca Sacchi, la telefonata al 118: "C'è un morto per terra, gli hanno sparato"

A "Quarto Grado" viene trasmessa la chiamata effettuata dallʼuomo che per primo ha allertato i soccorsi

 

Una telefonata iniziata nella totale disperazione quella dell'uomo che, seduto su un muretto accanto al pub dov'è avvenuto l'omicidio di Luca Sacchi la sera del 23 ottobre, ha sentito un colpo di pistola. Proprio lui, spiegano a "Quarto Grado", ha subito deciso di chiamare il 118.


"C'è un morto per terra, ti devi sbrigare! Gli hanno sparato" sono le sue prime parole, mentre in sottofondo si sentono delle urla concitate. "Mandami un'ambulanza, è un ragazzo attorno ai venticinque anni, capelli ricci, vestito con dei jeans, si trova in via Franco Bartoloni angolo via Teodoro Mommsen. Sto andando al commissariato, sì l'aggressore è armato ed è scappato a piedi".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali