FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, studentessa con sindrome di Down si laurea con 110 e lode

Ha ottenuto il titolo di dottore in Scienze Politiche allʼUniversità LʼOrientale

Napoli, studentessa con sindrome di Down si laurea con 110 e lode

Giulia Sauro ha 33 anni ed è affetta dalla sindrome di Down. La sua condizione però non l'ha fermata e Giulia con forza e determinazione è riuscita a portare avanti gli studi universitari e si è laureata in Scienze Politiche all'Università di Napoli L'Orientale con il massimo dei voti: 110 e lode. Una grande soddisfazione per lei e la sua famiglia. Dopo la proclamazione la ragazza ha incontrato il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il governatore della Campania Vincenzo De Luca.

"Giulia Sauro è una ragazza straordinaria, ed è stato bellissimo incontrarla oggi insieme ai suoi genitori. Giulia è un esempio di intelligenza, forza di volontà e coraggio: è la prima studentessa affetta da sindrome down a laurearsi in Scienze Politiche all'Orientale di Napoli con 110 e lode. Congratulazioni!", ha scritto il governatore De Luca sulla sua pagina Facebook. Mentre il sindaco de Magistris ha sottolineato durante l'incontro che "Giulia è il terzo caso in Italia di persona down ad ottenere il titolo accademico". Lo riferisce Il Mattino

Giulia si è laureata con una tesi sulla Rivoluzione francese con lo storico Luigi Mascilli Migliorini. A sostenerla nel suo percorso universitario lo Sportello orientamento disabili dell'Orientale grazie al progetto "Tutorato alla pari" a cui la ragazza ha partecipato riuscendo a prendere anche una borsa di studio.

Dopo il diploma, Giulia voleva a tutti i costi proseguire gli studi. Ha intrapreso un percorso non semplice, ma grazie al sostegno dell'università e soprattutto della sua famiglia ce l'ha fatta ad ottenere un risultato straordinario. "Sono emozionato. Per mia figlia è stato un bellissimo traguardo che ha raggiunto grazie alla sua determinazione, ma che è stato possibile anche grazie alla grande disponibilità dell'ateneo - ha detto il papà di Giulia - La nostra speranza è che possa trovare un'occupazione non per una questione economica ma per dare un senso all'impegno che Giulia ha profuso in questi anni".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali