FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Minorenni e gioco dʼazzardo, Laudadio a Milano pesca i centri loschi

Lʼinviato di Striscia La Notizia, con lʼaiuto di un complice diciottenne, smaschera le sale milanesi che non vietano il gioco agli adolescenti, come previsto dalla legge

In Italia è severamente vietato, per i minori di 18 anni, il gioco d'azzardo. A Milano, però, in diversi centri questa norma non viene rispettata. Max Laudadio, a Striscia La Notizia, grazie ad un complice diciottenne, un attore dall'aspetto molto più giovane, ha smascherato tutte quelle sale dove vengono consentite le giocate. In un centro, in particolare, le parole che si sentono sono agghiaccianti: alla richiesta dell'attore sulla necessità di un maggiorenne per il ritiro della scommessa, questa la risposta dell'esercente: "Puoi venire anche tu che sei minorenne, fai una cosa veloce: entri, esci e te ne vai". In un'altra sala, poi, gruppi di minorenni effettuano più di una giocata, delegando ad uno soltanto il ritiro delle ricevute. Insomma, controlli più severi sono necessari, per evitare che questi centri lucrino sui minorenni.