FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Meteo, lʼalta pressione cede: tempo più instabile

Lʼaria leggermente più fresca e umida porterà la formazione di alcuni rovesci e temporali sulle aree montuose e sulle pianure

Meteo, l'alta pressione cede: tempo più instabile

Un’alta pressione meno solida sull’Italia anche nelle prossime ore consentirà l’infiltrazione di aria leggermente più fresca e umida, in grado quindi di favorire condizioni di instabilità atmosferica - affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo - con la formazione di alcuni rovesci e temporali sulle aree montuose, ma possibili in alcuni casi anche nelle vicine pianure. Fino a venerdì questa instabilità riguarderà le regioni settentrionali e quelle peninsulari. Nel fine settimana invece per le regioni centro-meridionali si prospetta una fase di tempo più stabile e decisamente più caldo, con picchi fino a 35 gradi nella giornata di domenica; nel contempo, una debole perturbazione atlantica più organizzata lambirà il Nord, ma con effetti che dovrebbero limitarsi più che altro al settore alpino e prealpino (sabato) e alle regioni di Nordest (domenica).

Previsioni di mercoledìSu gran parte del Nord e sulla Toscana iniziali schiarite, ma con atmosfera instabile: nel corso della giornata, sviluppo di annuvolamenti associati a locali rovesci o temporali nelle aree montuose con coinvolgimento anche del Torinese, del Cuneese, delle zone pedemontane delle Venezie. Verso sera, i fenomeni si estenderanno anche alla pianura lombarda, alle coste venete, alla Venezia Giulia e all’Emilia settentrionale. Per quanto riguarda il resto del Centrosud, iniziali e ampie schiarite sullo Ionio e nell’est della Sicilia; nuvolosità variabile altrove, con qualche pioggia isolata inizialmente in Sardegna, nel pomeriggio intorno all’Appennino abruzzese, a quello laziale e a quello molisano. Temperature nella norma, per lo più comprese tra 27 e 32 gradi. Venti localmente moderati di Libeccio sul Mar Ligure, che risulterà da poco mosso a mosso; calmi o poco mossi gli altri bacini. La nostra previsione ha un Indice di Affidabilità medio-basso in tutta Italia: IdA pari a 70 al Nord, 75 al Centro, 80 al Sud.

Previsioni di giovedìNuvolosità variabile in gran parte dell’Italia, che lascerà comunque spazio anche a temporanee schiarite: tali schiarite risulteranno più ampie e frequenti in Sardegna, lungo le coste tirreniche e del medio Adriatico. Al mattino rischio di qualche piovasco tra Liguria centro-orientale e coste dell’alta Toscana. Nel pomeriggio rischio di locali rovesci o temporali lungo le Alpi e l’Appennino, nell’entroterra delle Venezie, tra il Tarantino e il Salento. In serata l’instabilità si esaurirà al Centrosud; locali rovesci o temporali in propagazione, invece, alla pianura lombarda, alle Venezie fino in costa; nella notte anche all’Emilia più settentrionale. Temperature massime stabili o in lieve calo. Venti deboli, salvo qualche locale rinforzo nelle Isole maggiori.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali