FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terremoto, trovata la faglia: è nellʼAscolano, sul Monte Vettore

I tecnici dellʼIstituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno individuato a duemila metri dʼaltezza, a pochi chilometri da Arquata sul Tronto, lʼipocentro del sisma del 24 agosto

E' un gradino di 20 centimetri che si estende parecchi chilometri lungo l'incantata "Strada delle Fate" a indicare agli esperti dell'Istituto di Geofisica e Vulcanologia il punto esatto dove la terra si è aperta quel 24 agosto, portando morte e devastazione nel Centro Italia. I sismologi ne sono convinti: la caccia alla faglia assassina si è conclusa. Qui, nelle Marche, sulla cima del Redentore, sul versante occidentale del massiccio del Monte Vettore, a oltre 2.000 metri d'altezza, la spaccatura è visibile anche a occhio nudo. Poco lontano c'è Arquata del Tronto, uno dei centri più colpiti.

Sismometri e loro tracciati, accelerometri e stazioni Gps con i loro dati satellitari: questi gli strumenti che sono venuti in aiuto ai geofisici che ora sui Sibillini cercano di capire il terremoto del 24 agosto.

La sua origine è in una faglia già nota, ma gli approfondimenti dei prossimi mesi, inseguendo diramazioni e fagliazioni di superficie per gli Appennini centrali aiuteranno, a fare un passo in più verso la meta agognata da sempre: poter prevedere le scosse.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali