FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terremoto, Mattarella abbraccia i familiari delle vittime dopo i funerali

"Non vi abbandoneremo", ha sussurrato il Capo dello Stato ai presenti che in lacrime si sono rivolti a lui chiedendo: "Non lasciateci soli"

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha abbracciato e confortato i familiari delle vittime del terremoto al margine dei funerali celebrati ad Ascoli Piceno. "Non vi abbandoneremo", ha sussurrato il Capo dello Stato ai presenti che in lacrime si sono rivolti a lui chiedendo: "Non lasciateci soli".

Mattarella si è trattenuto oltre mezz'ora all'interno della palestra dove si sono svolti i funerali, fermandosi a parlare con i presenti. Poco dopo, uscito dall'edificio, ha stretto la mano a tutti i sindaci dei borghi colpiti.

Giunto poi ad Ascoli Piceno per visitare i feriti, il Capo dello Stato ha regalato una bambola alla piccola Giorgia, la bimba di 4 anni estratta viva dalle macerie dopo 16 ore a Pescara del Tronto.

Mattarella abbraccia i parenti delle vittime del terremoto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali