FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Varese, botte e insulti alla figlia disabile: madre arrestata

La donna avrebbe maltrattato anche altri due figli. "Tutti sapevano", la dura accusa del procuratore

Varese, botte e insulti alla figlia disabile: madre arrestata

Una donna di 30 anni è stata arrestata dalla polizia di Varese per maltrattamenti sui tre figli di 4, 7 e 10 anni, tra cui una bimba disabile su cui la madre si sarebbe accanita in particolar modo. La donna li avrebbe vessati psicologicamente, insultando e picchiando la figlia affetta da disabilità, tanto da indurre il fratellino più piccolo a malmenarla a sua volta e a sputarle addosso.

"Tutti sapevano, insegnanti e assistenti sociali, tutti vedevano i lividi sulla bambina e nessuno ha denunciato", il duro commento del procuratore della Repubblica di Varese Daniela Borgonovo, che ha spiegato che le ecchimosi sul corpo della piccola erano apparse da almeno un anno, ma che tutti quelli che le hanno notate si sono limitati a riferirlo alla madre.

Il compagno della donna, che non è il padre della bambina disabile, è stato sottoposto a divieto di avvicinamento ai minori, mentre i piccoli sono stati affidati a una struttura protetta.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali