FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pavia, nonnina generosa lascia 230mila euro in eredità ai bambini in difficoltà

Il Municipio di Robbio ha accettato il lascito e raggiunto un accordo con gli eredi

Pavia, nonnina generosa lascia 230mila euro in eredità ai bambini in difficoltà

Andranno ai bambini poveri di Robbio, comune in provincia di Pavia, i 230mila euro lasciati in eredità dalla benefattrice Lorenzina Frattini, morta a 88 anni il 18 agosto 2015 nella casa di riposo di Palestro. Il Municipio, infatti, ha accettato il lascito e raggiunto un accordo con gli eredi per destinare la generosa somma ai più bisognosi.

Come riporta La Provincia Pavese, la decisione di lasciare i suoi soldi in eredità ai più poveri era arrivata quattro anni prima della morte, dato che il testamento è datato marzo 2011. "Lego le mie disponibilità finanziarie ai bambini poveri della città di Robbio", si legge nel testamento registrato dal notaio di Vigevano Luigi Ligori.

"Un atto di grande generosità ed altruismo a cui daremo seguito rispettando le indicazioni della benefattrice che ci ha lasciato questi fondi per i bambini di Robbio le cui famiglie sono in difficoltà", ha commentato il sindaco di Robbio Roberto Francese.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali