FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pavia, danni cerebrali irreversibili: bimbo di un anno tolto ai genitori

Il piccolo era stato portato in ospedale il 20 agosto con traumi compatibili con la sindrome del bambino scosso

- E' stato tolto ai genitori il bimbo di Pavia che, il 20 agosto, fu trasportato all'ospedale San Matteo di Pavia con traumi compatibili con la sindrome del bambino scosso. Lo ha deciso il Tribunale dei minori di Milano. Il piccolo, che ora ha un anno, ha rimediato danni cerebrali gravissimi e permanenti. Nei giorni scorsi è stato trasferito in un centro specializzato nella riabilitazione infantile.

Pavia, danni cerebrali irreversibili: bimbo di un anno tolto ai genitori

Non è chiaro cosa accadde quel giorno di agosto. Secondo quanto riporta La Provincia Pavese, dalle indagini è emerso che il bimbo è stato scosso troppo violentemente durante una crisi di pianto oppure un gioco finito male come un lancio in aria.

Furono i genitori stessi, presenti al momento del trauma, a portare il figlioletto in ospedale. 

I giudici attendono ora una relazione da parte dei Servizi sociali per valutare se sussista o meno la necessità di assumere altre decisioni nei confronti della coppia, che ha altri quattro figli.

TAG:
Cronaca Pavia
Ospedale San Matteo
Sindrome del bambino scosso