FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Monza, 70enne violenta due ragazzine figlie della sua amante: arrestato

Gli abusi sono andati avanti per cinque anni, dal 2015 al 2020. Una delle due vittime ha raccontato tutto a un medico, dopo aver pensato al suicidio

pedofilia pedofili pedopornografia
agenzia

Orrore a Monza, dove un 70enne è stato arrestato con l'accusa di aver violentato due ragazzine figlie della sua amante.

Secondo la Squadra Mobile, gli abusi sono andati avanti per cinque anni, dal 2015 al 2020. È stata una delle ragazzine, che ha iniziato a fare uso di droga e ha pensato al suicidio, a raccontare per prima l'accaduto a un medico dell'ospedale di Monza, dove è stata ricoverata.

 

Il racconto - Al medico la giovanissima ha parlato del "peso" che si portava dietro, di "una cosa vergognosa e grave che non aveva mai detto a nessuno". Il contenuto del racconto è terribile: a 11 anni era stata abusata insieme alla sorella, nella sua stessa casa, "dall'uomo della mamma".

 

 

I tentativi di "copertura" della madre - Gli operatori sanitari hanno avvisato la Procura di Monza, che a sua volta ha interrogato le due ragazze. Una ha confermato tutto, nonostante la madre abbia cercato di farla ritrattare dicendole che le conveniva e che le avrebbe fatto un regalo. Ha anche raccontato che l'uomo le aveva inviato un video in cui si masturbava e le aveva chiesto in cambio sue foto intime. L'altra sorella ha cercato di negare, anche se le indagini hanno accertato gli abusi.

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali