FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Tempo reale

Milano, spari in tribunale: 3 morti Preso il killer: "Volevo vendicarmi"

Ad aprire il fuoco all'interno del palazzo di Giustizia è stato Claudio Giardiello, imputato per bancarotta: ha introdotto l'arma passando, grazie a un tesserino falso, dal varco riservato agli avvocati

Sono tre le vittime della sparatoria in tribunale a Milano: il giudice Fernando Ciampi, l'avvocato Lorenzo Alberto Claris Appiani e Giorgio Erba, coimputato e socio del killer. Ad aprire il fuoco è stato Claudio Giardiello, imputato per bancarotta, che è riuscito a introdurre la pistola passando, grazie a un tesserino falso, da un accesso riservato agli avvocati. Il killer ha poi tentato la fuga in moto ma è stato arrestato a Vimercate.

Milano, spari in tribunale: 3 morti
Preso il killer: "Volevo vendicarmi"

TAG:
Milano
Giovanni Canzio
Claudio Giardiello
Temporeale
Fernando Ciampi
Lorenzo Alberto Claris Appiani
Giorgio Erba
Davide Limongelli