FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, Sala contestato al Giambellino. "I conti di Expo non tornano" e lui si altera

Un gruppo di giovani in via Odazio ha espresso il suo disappunto contro Giuseppe Sala. Il motivo principale: la poca trasparenza nei bilanci della manifestazione internazionale

Milano, Sala contestato al Giambellino. "I conti di Expo non tornano" e lui si altera

All'interno della sua campagna elettorale, Giuseppe Sala ha voluto incontrare gli abitanti del quartiere Giambellino-Lorenteggio, ma alcuni giovani in via Odazio hanno interrotto il suo tour e gli hanno ripetutamente gridato: "Perché i conti di Expo non tornano?". Allora il candidato del Pd ha perso la pazienza e ha gridato a sua volta contro i suoi contestatori. Dopo alcuni momenti di tensione, Sala è stato circondato dal suo staff e si è allontanato dalla zona in automobile.

Il motivo della contestazione - Sulla pagina Facebook "Comitato Abitanti Giambellino Lorenteggio" si leggono le ragioni della contestazione: "Sala pensava di poter venire in questo quartiere a prendere in giro i suoi abitanti, ma cosi non è stato. Il bilancio di Expo dopo le elezioni? Ci ricordiamo ancora gli sgomberi di Expo e le politiche sulle periferie. Alla fine Beppe ha dovuto chiedere l'intervento della polizia. Ci piace pensarti così, di corsa che scappi da chi non si fa prendere in giro e oggi ti ha sputato la verità in faccia. Il Giambellono non si vende e non si compra".

Il bilancio di Expo - E' un periodo decisivo questo per la campagna elettorale di Milano, soprattutto per Beppe Sala. Molte persone infatti non digeriscono la poca trasparenza sul bilancio dell'Expo e ritengono per questo la sua candidatura inopportuna. Tutto ciò viene appesantito dal fatto che il bilancio tanto atteso è stato posticipato e verrà presentato il 30 giugno, ultima data disponibile per la presentazione, perché alcune partite economiche devono ancora essere definite.

In svantaggio nei sondaggi - Sala traballa anche nei sondaggi, alcuni lo danno sfavorito se dovesse andare al ballottaggio con Stefano Parisi. Secondo una ricerca di Winpull, pubblicata dall'Huffington Post, il candidato del centrodestra risulterebbe in leggero vantaggio, 52% contro il 48% del'ex ad di Expo.

Le elezioni - Le elezioni amministrative 2016 chiameranno alle urne gli italiani per scegliere il sindaco di Roma, Milano, di altri 6 capoluoghi regionali (Bologna, Torino, Cagliari, Catania, Trieste e Napoli) oltre ad altri 1346 comuni italiani. La data scelta per le elezioni è il 5 giugno e quella fissata per il ballottaggio invece è il 19 giugno.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali