FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Milano, "perde" un dito durante un tentato furto: è caccia al ladro della ricicleria

Due falangi di un anulare sono state trovate lungo la recinzione della discarica: attraverso le impronte digitali si cerca di risalire al proprietario

Google Maps

Potrebbe essere rimasto mutilato durante un tentato furto alla ricicleria di piazzale delle Milizie a Milano. Le due falangi dell'anulare destro ritrovate, infatti, vicino alla recinzione della discarica potrebbero appartenere a uno dei due ladri ripresi dalle telecamere la sera prima del ritrovamento. E le impronte digitali potrebbero portare a lui. Il dito è stato recuperato l'indomani, dopo che un uomo era stato fermato da un vigilante perché sospetto. Aveva detto di cercare il dito, con un anello, perso da un amico, rovistando vicino al muro di cinta, tra il fogliame a terra. La caccia al dito aveva poi avuto un lieto fine, ma l'uomo che era stato bloccato è fuggito prima dell'arrivo della polizia.

Secondo quanto ricostruito grazie alle immagini delle telecamere del sistema di sorveglianza, alle 20 del 25 gennaio da un'auto erano scesi due uomini che avevano scavalcato la recinzione. All'arrivo della guardia giurata, i due ladri sono riusciti a fuggire, ma uno dei due avrebbe perso il dito rimasto incastrato a causa dell'anello.

 

 

Il giorno dopo, un uomo si era messo alla ricerca del dito perduto, mentre un complice lo attendeva in auto. Anche stavolta, l'arrivo del vigilante, ha mandato in fumo tutto.

 

Del dito ritrovato, due falangi dell'anulare destro, ora si accerterà la "proprietà" attraverso le impronte digitali.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali