FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, camper dei nomadi davanti a una scuola non possono essere spostati: sale la rabbia in periferia

Gli abitanti di Corvetto accusano lʼaumento dei furti e la sporcizia generale e hanno paura per i figli. Ma la polizia non può spostare i mezzi poiché due donne risultano agli arresti domiciliari

Da quando sono arrivati i camper dei nomadi a Corvetto, nella periferia sud-est di Milano, i residenti del quartiere non hanno più pace. In particolare i timori maggiori vanno ai figli: da settimane i camper sono stanziati proprio davanti all'ingresso della scuola elementare e la beffa è che nemmeno la polizia può spostarli perché a bordo vivono due donne agli arresti domiciliari. Quindi gli agenti della polizia possono sanzionare i mezzi per occupazione di suolo pubblico, ma non quelli occupati dalle due donne.

Così sale la rabbia nel quartiere. Una madre ha denunciato che "le strade sono diventate latrine a cielo aperto, i bambini non possono andare a giocare nei giardini pubblici e i furti sono aumentati".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali