FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Grandinate e temporali al Nord: alluvioni e grandinate in Veneto, gravi danni

Violente precipitazioni dopo il caldo record. Nel Trevigiano sono cadute palle di ghiaccio che hanno devastato campi e vigneti. Tromba dʼaria nel Bresciano, frana in Alto Adige. Il Veneto chiede lʼemergenza

Dopo giorni di caldo record, sono arrivate violente precipitazioni su tutto il Nord. Colpite diverse aree della Lombardia, dove la protezione civile ha emesso un nuovo allerta arancione, e vaste zone del Veneto, tanto che il governatore Zaia chiederà lo stato di emergenza. Grandinate e temporali hanno provocato danni alle coltivazioni e allagato strade e scantinati.

Acqua e vento su Milano - Dalla mattinata di domenica si è abbattuto sulla città un violento temporale con pioggia intensa accompagnata da raffiche di vento e continue scariche di fulmini. Si è verificato un drastico abbattimento della temperatura, partito il monitoraggio dei fiumi, in particolare il Seveso e il Lambro. In allerta le squadre di protezione civile, le pattuglie della Polizia Locale e la squadra servizio idrico di Metropolitane Milanesi, l'azienda per la fornitura di acqua in città.

La perturbazione e le precipitazioni, anche temporalesche, si sono poi estese a gran parte del Nord per attenuarsi inizialmente su Piemonte e Valle d'Aosta, continuando localmente con fenomeni anche di forte intensità su Lombardia, Friuli-Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto.

Violenta ondata di maltempo sul Nord: frane e grandinate

Le forti piogge delle ultime ore hanno provocato gravi disagi al Nord, in particolare in provincia di Vicenza, nel Bellunese e nel Trevigiano. A Primolano, un autobus è rimasto bloccato in un sottopasso allagato. I Vigili del Fuoco sono dovuti intervenire sul posto per liberare il mezzo sommerso dall'acqua e soccorrere le persone a bordo. A Vittorio Veneto, invece, i residenti hanno raccolto per strada chicchi di grandine, grandi come palline da tennis.

leggi tutto

Tromba d'aria nel Bresciano, scoperchiata una palestra - Una tromba d'aria si è abbattuta domenica mattina in provincia di Brescia. A Monticelli Brusati, in Franciacorta, il tetto della palestra del paese è stato scoperchiato con i pannelli volati a decine di metri di distanza. A Castenedolo la furia del vento ha sradicato da terra gli stand di una gara ciclistica che a causa del maltempo è stata rinviata a luglio. Sempre nello stesso paese sono caduti alcuni alberi, ma non ci sono feriti.

Frana in Alto Adige - Forti piogge e una frana, che non ha coinvolto persone, a Chiusa sulla statale del Brennero, nella notte in Alto Adige hanno impegnato per ore i vigili del fuoco. A Bolzano i temporali sono stati accompagnati da forti raffiche di vento e grandine, con l'acqua che in alcuni sottopassi ha raggiunto il metro d'altezza. Allagati cantine, garage, vani ascensore e problemi alla rete fognaria, con alcuni tombini allagati.


Gravi danni in Veneto, Zaia chiederà lo stato di emergenza - Ma è il Veneto la regione più colpita, tanto che il governatore Luca Zaia intende chiedere lo stato di emergenza. "La situazione più pesante si è registrata ad Enego, in provincia di Vicenza - dice l'assessore regionale alla Protezione civile Gianpaolo Bottacin -, ma diversi problemi si sono verificati anche nell'area Pedemontana e nel bellunese, con alcune frane in movimento. Le nostre strutture stanno comunque monitorando la situazione e raccogliendo tutti i documenti per la richiesta dell'emergenza".

Danni per una grandinata nel Trevigiano - Grandinata eccezionale domenica mattina nel Trevigiano, dove son cadute a lungo vere e proprie palle di ghiaccio, come segnala Coldiretti, precisando che la furia del maltempo ha interessato tutta la Pedemontana colpita dalla straordinaria tempesta: da Valdobbiadene, Miane a Follina fino a Conegliano, ovvero l'area verde più suggestiva della Marca, che ora è un campo di battaglia. Danni ai camper in sosta negli agricampeggi, serre di ortaggi e fiori divelte, campi di mais distrutti, vigneti di Prosecco rovinati.

Alluvione a Vicenza - Molte zone del Veneto sono state colpite da alluvioni. Situazione particolarmente critica a Enego (Vicenza), dove un fiume di fango ha invaso le strade del paese travolgendo auto e allagando scantinati.

Friuli: molti centri rimasti senza luce - Una sessantina i comuni colpiti dal maltempo nel Friuli Venezia Giulia, dove temporali e bufere di vento hanno fatto cadere alberi, allagato strade e scantinati, interrotto l'erogazione dell'energia elettrica, provocato disagi alla circolazione. La Protezione civile è al lavoro per ripristinare la viabilità e tagliare alcuni alberi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali