Coronavirus, a Bergamo le unità speciali che curano i malati più gravi a domicilio