FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Como, lugubre scoperta: stanno per seppellire la salma... ma il loculo è già occupato

Come riporta il quotidiano "La Provincia", la famiglia della deceduta aveva prenotato il posto da tempo. Ma ha dovuto fare i conti con un "intruso" inizialmente sconosciuto allʼUfficio cimiteri

Como, lugubre scoperta: stanno per seppellire la salma... ma il loculo è già occupato

Macabra disavventura per la famiglia di una donna 93enne deceduta lo scorso 7 agosto. L'anziana doveva essere seppellita in un loculo da tempo prenotato per sé, ma il posto... era già occupato. La scoperta è avvenuta prima del funerale, quando l'impresa funebre si è accorta dell'incredibile errore. Nel luogo adibito alla sepoltura della 93enne vi era infatti una salma inizialmente sconosciuta: si è poi scoperto che era un defunto avente lo stesso cognome della donna, che per sbaglio è stato tumulato lì.

Come spiega La Provincia di Como, il fatto è avvenuto nel cimitero di Monte Olimpino, frazione della città affacciata sul Lario. L'anziana aveva due sorelle e, alla morte della prima, le rimanenti avevano prenotato per sé i due loculi vicini. Morta la seconda, alla 93enne rimaneva l'ultimo posto disponibile. O quasi.

Il quotidiano comasco riporta anche le parole di Marco De Agostini, direttore tecnico dell'omonima impresa di onoranze funebri che ha preso in mano il caso: "Mi sono rivolto all'Ufficio cimiteri di Como perché si verificasse che tutto fosse a posto in vista dei funerali. Fatto il controllo, il seppellitore ha comunicato che il loculo non era libero, ma occupato da una salma di cui l'Ufficio cimiteri fino a ieri non aveva saputo dire di chi fosse". E' stata dunque la targhetta identificativa, obbligatoria su ogni bara, a far risalire al nominativo della salma "intrusa".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali