FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ventimiglia, i No Borders annullano la manifestazione prevista: "Non cadremo in trappola"

"Con la morte dellʼagente di polizia noi non cʼentriamo", si difendono. Tre fermi e tre arresti alla frontiera: cinque francesi e unʼitaliana trovati in possesso di bastoni, spranghe, coltelli

Ventimiglia, i No Borders annullano la manifestazione prevista: "Non cadremo in trappola"

"Non vogliamo cadere in trappola, per questo abbiamo annullato la manifestazione a favore di un presidio fisso a difesa delle 'persone in viaggio' che sono recluse nel centro di Ventimiglia". Lo hanno detto i No Borders, precisando che il presidio convocato nel pomeriggio sarà statico e non si trasformerà in una manifestazione. "Non c'entriamo nulla con la morte dell'agente di polizia, avvenuta per cause naturali".

E aggiungono: "Quell'uomo è morto mentre i suoi colleghi ci inseguivano e ci picchiavano".

Tre arresti alla frontiera - Dopo il fermo di tre francesi, armati di mazze e coltelli, individuati alla frontiera, la polizia di Ventimiglia ha effettuato altri tre arresti al valico di frontiera del Fanghetto: si tratta di due donne e un uomo, trovati in possesso di bastoni, spranghe, catene e coltelli. Una delle due donne è una toscana residente a Parigi, gli altri due sono francesi.

I No Borders: "Non si può voltare la faccia" - I No Borders sono comunque "determinati a restare in questa piazza - dicono -. E' evidente che la baraonda mediatica avrà allontanato un po' di gente che voleva raggiungere il corteo, i fermi di polizia dappertutto impediranno a molta gente di arrivare. Non si può girare la faccia di fronte a ciò che sta accadendo in questa Europa e in questa città".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali