FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ventimiglia, cane legato in un terreno muore strangolato: denunciato il padrone

Lʼanimale, al limite della disidratazione è rimasto strozzato nel tentativo di raggiungere lʼacqua del fiume lì vicino


Rottweiler

Un cane rottweiler è morto disidratato e strangolato nel tentativo di liberarsi dal cordone con il quale era stato legato in un terreno situato lungo la riva del fiume Roya, a Ventimiglia, in provinca di Imperia. Il padrone è stato denunciato dai carabinieri forestali con l'accusa di maltrattamento e uccisione di animale.

I fatti risalgono al mese di luglio, quando è stata trovata la carcassa dell'animale, che probabilmente era morto da alcuni giorni, ma la vicenda trapela soltanto ora che l'indagine è conclusa. La povera bestia era stata legata sotto un riparo di fortuna. A fronte del caldo insopportabile, però, e dell'assenza assoluta di acqua l'animale ha cercato di liberarsi con tutte le sue forze, forse per cercare di raggiungere il fiume e bere un po' d'acqua.

 

Il tentativo disperato però non ha fatto che far precipitare la situazione ed è rimasto strozzato. In seguito a un'autopsia effettuata dai veterinari dell'Istituto Zooprofilattico è confermata la morte per disidratazione e soffocamento.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali