FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Clochard ucciso a Roma, fermato il 45enne assolto per l'omicidio dello studente Usa Solomon

Lʼuomo, un 38enne romeno, è stato aggredito e assassinato sulla pista ciclabile lungo il Tevere

cadavere corpo tevere

Un clochard 38enne romeno è stato aggredito e ucciso sulla pista ciclabile che corre sulla banchina del Tevere nei pressi di Ponte Sisto, al centro di Roma. L'allarme è scattato in seguito a diverse segnalazioni. La polizia ha fermato un sospettato: si tratta del 45enne romano Massimo Galioto, assolto a giugno dall'accusa di omicidio per la morte, nel 2016, dello studente americano 19enne Beau Solomon.

A fornire le descrizioni del responsabile alcuni testimoni che avrebbero riferito agli investigatori di aver visto i due uomini litigare e poi, poco dopo, la vittima accasciarsi sulla pista ciclabile. L'altro uomo, descritto dai testimoni come un "punkabbestia", si è quindi immediatamente allontanato con un cane al guinzaglio. Subito sono state avviate le ricerche della polizia e poco dopo è stato bloccato il sospettato.

 

Per gli investigatori l'aggressione sarebbe scattata durante una lite per banali motivi. La vittima sarebbe stata colpita più volte a mani nude e gli sarebbe stato aizzato contro anche il cane. Il corpo del 38enne romeno presentava ferite al volto, alle mani e a una gamba.

 

I "precedenti" del fermato Galioto non è nuovo alle cronache. In passato fu arrestato per la morte dello studente americano Beau Solomon, annegato nel Tevere nel luglio 2016. Per gli inquirenti che lo arrestarono dopo il fatto l'uomo, un punkabbestia che orbita abitualmente nella zona, lo avrebbe spinto nel fiume nei pressi di Ponte Sisto dopo aver avuto con il ragazzo un violento litigio. Un'accusa da cui è stato completamente assolto a giugno dai giudici della III Corte d'Assise di Roma "per non aver commesso il fatto".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali