FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ultrà Lazio ucciso, funerali blindati: schierati 300 agenti

Applausi, cori di incitamento e anche qualche saluto romano allʼarrivo al Santuario del Divino Amore a Roma del feretro. Malore per la moglie al termine delle esequie

Sono circa 300 gli agenti delle forze dell'ordine in campo per i funerali di Fabrizio Piscitelli, ex capo ultrà degli Irriducibili della Lazio noto come Diabolik, ucciso con un colpo di pistola nel parco degli Acquedotti a Roma. Il corteo funebre si snoda dal Policlinico di Tor Vergata fino al santuario del Divino Amore, dove sono previste le esequie. In chiesa presenti solo cento persone indicate dalla famiglia.

Roma, funerali blindati per Fabrizio Piscitelli

Applausi, cori di incitamento e anche qualche saluto romano sono stati uditi all'arrivo al Santuario del Divino Amore a Roma del feretro. Ad attendere l'ex capo degli 'Irriducibili' uno striscione con scritto 'E' uno che per come lo conosco io andrebbe solo e a piedi al funerale suo'. C'è anche una enorme bandiera con la scritta 'Diablo' e gli occhi del personaggio dei fumetti da cui l'ultra' ha preso il soprannome.

Un'immagine riprodotta anche su parecchie magliette indossate da alcune delle centinaia di persone che sono adesso sul piazzale di fronte al santuario, il cui accesso è stato consentito solo a 100 persone per il funerale in forma privata.

Chi è rimasto fuori indossa sciarpe della Lazio, o magliette degli 'Irriducibili', la frangia più estrema della curva di cui Piscitelli è stato fondatore. Chi ha visto la bara la descrive nera e lucida con lato la scritta 'Irriducibili' e sulla parte frontale gli occhi del Diabolik dei fumetti.

La moglie di Piscitelli, al termine del funerale, è stata colta da un malore. La donna è stata così soccorsa da un'ambulanza presente nel piazzale antistante il Santuario.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali