FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Senato, busta con due proiettili inviata a Matteo Renzi | Il leader di Italia Viva: "Avanti insieme con libertà e coraggio"

Il presidente di Palazzo Madama, Elisabetta Casellati, ha espresso solidarietà all'ex premier. Teresa Bellanova: "Minaccia spaventosa"

renzi matteo
LaPresse

Una busta contenente due bossoli è stata recapitata al leader di Italia Viva, Matteo Renzi al Senato. E' quanto si apprende da fonti parlamentari. L'ex premier ha poi ricevuto una telefonata dal presidente del Senato Elisabetta Casellati, che ha espresso la propria solidarietà. "Grazie a tutti. Andiamo avanti insieme con libertà e con coraggio", ha commentato Renzi.

Le reazioni del mondo politico - Il viceministro dei Trasporti, Teresa Bellanova, ha parlato di "minaccia spaventosa, che mi auguro sia condannata con fermezza da tutti. E' il momento di dire basta a questa politica intrisa di violenza e odio. Matteo, siamo al tuo fianco, con forza e orgoglio. Non ci faremo intimidire". "Solidarietà al senatore Matteo Renzi, qualsiasi forma di intimidazione è da condannare - scrive il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in una nota -. Episodi simili sono sempre gravi e ingiustificabili". 

 

 

Per Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione territoriale, "il dissenso politico, anche se aspro, non può e non deve mai trascendere nella minaccia e nella violenza". "Tutte le istituzioni condannano fermamente il linguaggio dell'odio, il clima politico non deve essere avvelenato da episodi di questo tipo", dichiara il ministro per i Rapporti con il parlamento, Federico D'Incà.

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali