FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, vietato sedersi sulla scalinata di Trinità dei Monti

Per i trasgressori è prevista una sanzione di 250 euro, che potrà arrivare fino a 400 in caso di comportamenti gravi, come sporcare o danneggiare il monumento

Roma, vietato sedersi sulla scalinata di Trinità dei Monti
Piazza di Spagna - Roma

La scalinata di Trinità dei Monti, in piazza di Spagna, è un monumento e per questo sarà vietato sedersi o sdraiarsi sui gradini. Lo prevede il nuovo regolamento di polizia urbana di Roma Capitale, in cui era già stabilito il divieto di bivaccare con cibo e bevande. Per i trasgressori è prevista una sanzione di 250 euro, che potrà arrivare fino a 400 in caso di comportamenti gravi, come sporcare o danneggiare il monumento.

Il nuovo regolamento di polizia urbana di Roma Capitale parla chiaro: c'è il divieto di bivacco, cioè di stazionare con cibi e bevande. Per gli edifici di pregio architettonico e storico però, e dunque anche per Trinità dei Monti, la protezione è ancora più severa: essendo a tutti gli effetti un "monumento", sui gradini è vietato sdraiarsi e anche sedersi.

Lo stesso provvedimento è già scattato, ad esempio, per tutte le fontane monumentali compresa Fontana di Trevi dove, non solo è proibito immergersi, ma anche sdraiarsi sui candidi marmi o sedersi sui gradini che portano alla vasca.

Ecco quindi che gli agenti della polizia di Roma Capitale, in questi giorni di grande afflusso turistico, fanno letteralmente su e giù per la gradinata invitando chi si siede ad alzarsi subito.

Al momento c'è stata collaborazione da parte dei turisti, ma certo anche un po' di sorpresa: dopo una lunga camminata per la città a molti può venire spontaneo sedersi ad ammirare la piazza, fare uno spuntino o anche solo fermarsi a prendere un po' di sole sul viso. Ma le regole sono regole, e i vigili - che presidiano la piazza per controllare la fontana o la presenza di venditori abusivi - sono impegnati a invitare i turisti a tirarsi su e proseguire la loro passeggiata.

Il nuovo regolamento è entrato in vigore i primi di giugno, ma per renderlo applicabile nei fatti serviva la delibera con le sanzioni, che è stata firmata lo scorso 5 luglio. Da quel momento è scattato il giro di vite, e non è escluso che qualche contravvenzione sia già stata staccata.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali