FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, omicidio Vannini: in Appello pena ridotta a 5 anni per Antonio Ciontoli | La madre della vittima: "Vergogna"

Il padre della fidanzata della vittima era stato condannato a 14 anni in primo grado. Tre anni ciascuno agli altri membri della famiglia

Roma, omicidio Vannini: in Appello pena ridotta a 5 anni per Antonio Ciontoli | La madre della vittima: "Vergogna"

Condanna ridotta in secondo grado per Antonio Ciontoli, da 14 a 5 anni, e conferma della pena a tre anni ciascuno per il resto della famiglia con l'accusa di omicidio colposo. Sono le sentenze arrivate in Appello per la morte di Marco Vannini, il 21enne ucciso il 18 maggio 2015 a Ladispoli (Roma) da un colpo di pistola sparato da Ciontoli, militare di carriera e padre di Martina, fidanzata del giovane. "Vergogna", ha urlato in aula la madre della vittima.

Secondo la ricostruzione dell'epoca, Marco Vannini si trovava in casa della fidanzata intento a farsi un bagno nella vasca, quando entrò Antonio Ciontoli per prendere un'arma da una scarpiera. Secondo le testimonianze, partì un colpo che ferì gravemente il ragazzo. Di lì, secondo l'accusa, sarebbe partito un ritardo "consapevole" nei soccorsi. Le condizioni di Vannini si aggravarono rapidamente fino a provocarne la morte.

Proteste in aula - La lettura della sentenza è stata accompagnata da vibranti proteste da parte di parenti e amici di Vannini. Il padre della vittima ha gridato: "Strappiamo il certificato elettorale". La madre Marina Conte ha battuto le mani, urlando: "E' una vergogna, uno schifo. Chi protegge questi personaggi? Mio figlio è stato lasciato agonizzante, mentre poteva salvarsi se fosse stato soccorso per tempo".

Intorno ai genitori della vittima, gli amici tenevano magliette con la foto di Marco, molti strillavano e protestavano anche fuori dall'edificio del tribunale. Papà Valerio ha trattenuto a stento le lacrime: "Non può valere cinque anni la vita di mio figlio. Dove sta la legge? Lui era nel fiore degli anni, aveva tutta la vita davanti".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali