FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, bengalese aggredito mentre visita casa popolare assegnatagli

Howlader Dulal, 52 anni, ha dichiarato che gli autori del gesto sarebbero dei giovani poco più che ventenni a cui aveva chiesto delle informazioni per raggiungere la casa

Roma, bengalese aggredito mentre visita casa popolare assegnatagli

Un bengalese, Howlader Dulal, è stato aggredito a calci e pugni, mentre era andato a vedere la casa popolare che gli era stata assegnata nel quartiere romano di Tor Bella Monaca. E' accaduto lunedì. La vittima, un 52enne, ha raccontato agli agenti del Commissariato Casalino, dove ha denunciato i fatti, di essere stato aggredito da un gruppo di ragazzi tra i 20 e i 25 anni.

L'uomo ha denunciato l'aggressione agli agenti di polizia lunedì 26 giugno tramite il 112. Due giorni dopo Dulal, assistito dall'avvocato Paolo Palma, ha prestato denuncia per lesioni con l'aggravante razziale presso il commisariato Casilino.

La dinamica dell'aggressione - Lunedì 26 giugno, Howlader Dulal era a Tor Bella Monaca, dove doveva visitare l'alloggio popolare assegnatogli dal comune in largo Ferruccio Mengaroni, quando sul suo cammino ha incontrato quattro ragazzi a cui ha chiesto informazioni su come raggiungere l'appartamento assegnatogli. A quel punto, i ragazzi gli avrebbero gridato "Vai al paese tuo e lascia le case a noi" e lo hanno aggredito con calci e pugni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali