FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, aggredito il coreografo Luca Tommassini: rapina violenta davanti a casa

Il coreografo è stato tenuto per unʼora bloccato da due malviventi che lo hanno minacciato di morte con una pistola alla gola

luca tommassini
IPA

Paura per il coreografo di fama mondiale Luca Tommassini, che è stato vittima di un tentativo di furto con scasso nella sua casa di Trastevere a Roma e si è ritrovato alle 23 di domenica, allo scattare del coprifuoco, di fronte a un gruppo di rapinatori prima sulla porta di casa e poi sull'ingresso del condomino. Tommassini è stato anche minacciato con un'arma ed è rimasto un'ora in balìa dei malviventi.
 

Dopo essere fuggito per le scale, secondo quanto raccontato dallo stesso artista, Tommassini è stato immobilizzato da due rapinatori che gli hanno puntato una pistola in faccia e in gola: "Avevano un borsone - racconta - accette, picconi, e non so che altro, mi spingevano, strattonavano".

 

"Li ho supplicati di non uccidermi, mi hanno puntato la pistola alla gola - spiega -. Poi sono arrivate per fortuna le Volanti, ma sono stato un'ora in balìa di questi folli". A
Tommassini è stato rubato il cellulare, insieme alle chiavi di casa e dell'allarme. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali