FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rifiuti a Roma, blitz sotto Spelacchio: nella notte sacchi di spazzatura dalle periferie fin sotto lʼalbero di Natale

La protesta del gruppo Militant, che posta sui social un video in cui tanti Babbi Natale raccolgono i rifiuti dai quartieri della Capitale per portarli in piazza Venezia

Rifiuti a Roma, blitz sotto Spelacchio: nella notte sacchi di spazzatura dalle periferie fin sotto l'albero di Natale

Sotto l'albero di Natale di piazza Venezia, a Roma, sono stati sistemati diversi sacchi pieni di immondizia. Un gesto rivendicato dal collettivo Militant, che dice di aver portato i pacchi di pattumiera sotto Spelacchio per protestare contro "la città sommersa dai rifiuti".

Sulla pagina Facebook di Militant è stato pubblicato il video che racconta l'incursione notturna, con un post che spiega le ragioni del blitz. Sotto l'abete è stato anche messo uno striscione su cui si legge "Natale a 5 stelle, uno vale uno, ma la monnezza in periferia non la raccoglie nessuno". Nelle clip diffusi via social si vede prima un uomo vestito da Babbo natale che raccoglie sacchetti lasciati per terra vicino a un cassonetto, poi un gruppo di persone, sempre vestite da Santa Klaus, che lasciano sacchi neri, con i nomi di diversi quartieri di Roma, sotto Spelacchio.

A intervenire, la mattina della vigilia di Natale, sono stati uomini della polizia e vigili urbani, che hanno subito allertato Ama, l'azienda municipalizzata che si occupa dei rifiuti a Roma, perché rimuovesse i sacchi da piazza Venezia.

"Da mesi Roma è sommersa dai rifiuti e, soprattutto in periferia, quella che doveva essere la giunta del cambiamento per il momento ha prodotto solo abbandono, 'monnezza' e disoccupazione. Per queste ragioni abbiamo voluto restituire al sindaco un po' dei suoi 'regali', depositando sotto l'albero a Piazza Venezia alcuni dei sacchi di spazzatura che anche a Natale decorano i nostri quartieri. In una città con una disoccupazione giovanile altissima basterebbe riempire le piante organico delle municipalizzate come l'Ama per risolvere molti dei problemi che affliggono le periferie e dare lavoro a migliaia di persone, ma da due anni stiamo ancora aspettando che le promesse vengano mantenute... Un regalo per Roma? Assumete personale", scrive il collettivo Militant su Facebook.

Il Natale è di norma un periodo complicato sul fronte della raccolta dei rifiuti di Roma, che già si basa su un sistema di gestione particolarmente fragile, in quanto aumentano i consumi e dunque anche i rifiuti. Quest'anno ad aggravare il quadro c'è stato l'incendio di uno dei quattro impianti di trattamento romani, il Tmb Salario, che ha creato ulteriori problemi. Si lavora ancora per risolverli e trovare alternative di corto, medio e lungo periodo al Tmb, ormai inutilizzabile.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali