FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Estorsioni e riciclaggio, nove arrestati a Roma: tra loro anche l'ex senatore Sergio De Gregorio

Eʼ stato inoltre eseguito il decreto di sequestro preventivo delle quote sociali, dei conti correnti e del complesso aziendale delle società coinvolte

La Squadra mobile di Roma ha arrestato nove persone nell'ambito di un'operazione volta a sgominare un giro di estorsioni e riciclaggio ai danni di locali nel centro della Capitale. Tra le persone finite in manette figura anche l'ex senatore Sergio De Gregorio. E' stato inoltre eseguito il decreto di sequestro preventivo delle quote sociali, dei conti correnti e del complesso aziendale delle società coinvolte.

L'operazione condotta dalla squadra mobile e coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Roma è scattata all'alba. Agenti della Prima Sezione Criminalità Organizzata  hanno eseguito i nove provvedimenti cautelari emessi dal gip a carico di altrettanti soggetti responsabili, a vario titolo ed in concorso, dei reati di estorsione, riciclaggio ed autoriciclaggio.

 

Contestualmente all'esecuzione delle ordinanze restrittive della libertà personale, è stata data esecuzione al decreto di sequestro preventivo delle quote sociali, dei conti correnti e del complesso aziendale dei beni facenti parti del patrimonio aziendale di alcune società ed un sequestro di circa 480 mila euro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali