FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Carabiniere ucciso a coltellate a Roma, la lettera di una bimba: grazie per ciò che fate, siete i miei supereroi

"Non perdetevi dʼanimo, siete il mio orgoglio", prosegue la piccola nella missiva lasciata con un mazzo di fiori sotto il Tricolore del Comando generale dellʼArma dei carabinieri

"Carissimi carabinieri, vi vorrei ringraziare per tutto ciò che fate, voi siete i miei supereroi". Inizia così la lettera di una bambina recapitata sotto il Tricolore del Comando generale dell'Arma dei carabinieri, insieme a un mazzo di fiori, a Roma. A rendere pubblica la missiva l'Arma postando un messaggio via Twitter che ringrazia la giovane e tutte quelle persone che hanno mandato messaggi di vicinanza dopo la morte del vice brigadiere Mario Cerciello Rega.

"Voi, che adempite con fermezza e coraggio ai vostri doveri, che mettete la vita del prossimo prima della vostra. Avete un cuore nobile e puro, ormai raro", continua la bimba nella lettera. "Non perdetevi d'animo, anche se c'è chi non vi vede come vi vedo io. Siate sempre fieri di quello che fate perché siete il mio orgoglio più grande - aggiunge -. E' soprattutto grazie a voi se sono fiera di essere italiana". E infine il saluto a Mario: "Ciao Mario, non sarai dimenticato!".

Postando la lettera via social, l'Arma scrive: "Dei fiori e una lettera, lasciati sotto il Tricolore del Comando generale da una bimba, accompagnata dalla mamma. Un gesto che si unisce ai tanti messaggi di vicinanza che ci stanno arrivando, da quando è giunta la notizia della morte del nostro collega. Una sola parola: grazie".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali