FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alex, condizioni stabili dopo il trapianto allʼospedale Bambino Gesù di Roma

Sarà ora necessario sorvegliare che non insorgano complicanze e che non si manifesti il rigetto delle cellule trapiantate

Alex, condizioni stabili dopo il trapianto all'ospedale Bambino Gesù di Roma

A 24 ore dal trapianto di cellule staminali emopoietiche, le condizioni di Alex sono stabili. Il piccolo paziente affetto da Linfoistiocitosi Emofagocitica, trasferito dall'Ospedale Great Ormond Street di Londra all'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma a fine novembre, è stato sottoposto ieri al trapianto. Dopo aver effettuato gli esami necessari per identificare chi tra i due genitori fosse il donatore migliore, è stato scelto il padre.

Il bambino nel corso dell'ultima settimana ha ricevuto la terapia di preparazione al trapianto mirata a distruggere le cellule portatrici del difetto genetico responsabile della patologia. Le cellule del padre, dopo essere state mobilizzate e raccolte dal sangue periferico, sono state opportunamente manipolate e infuse nel bambino nella giornata di ieri. Bisognerà ora attendere il decorso dei prossimi giorni.

Sarà inoltre necessario sorvegliare adeguatamente che non insorgano complicanze e che non si manifesti il rigetto delle cellule trapiantate, potenziale complicanza che potrebbe essere il problema principale per questo bambino. Il percorso trapiantologico, afferma il Bambino Gesù, potrà dirsi compiutamente realizzato presumibilmente prima della fine del mese di gennaio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali