FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Hotel spazzato via, datore di lavoro ha attivato la macchina dei soccorsi dopo lʼSms del suo cuoco sopravvissuto

Quintino Marcella, titolare di un ristorante nel Teramano, ha avvertito la polizia. Dal centralino però allʼinizio non gli credevano

Ad assistere il cuoco-pasticciere, Giampiero Parete, riuscito a sfuggire alla furia della slavina che si è abbattuta sull'Hotel Rigopiano di Farindola, è stato Quintino Marcella, titolare di un ristorante nel Teramano. Il suo è stato un ruolo importante nell'azionare la macchina dei soccorsi. La prima telefonata alla polizia è stata alle 17.15, ma dal centralino all'inizio non gli credevano dato che il direttore dell'albergo era stato sentito due ore prima e tutto andava bene. Parete inviava messaggi a Marcella, che ha iniziato a chiamare a raffica tutti i numeri del pronto intervento.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali