FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gran Sasso, Strada Parchi revoca la chiusura del traforo

"Il duro lavoro premia sempre. E la mediazione istituzionale del mio ministero, come per esempio sul Porto di Gioia Tauro, è risultata anche stavolta decisiva", ha detto il ministro Toninelli

Gran Sasso, Strada Parchi revoca la chiusura del traforo

Strada dei Parchi "revoca la decisione di chiudere il traforo del Gran Sasso" sulla A24. L'annuncio è stato comunicato dal vicepresidente della concessionaria che gestisce le autostrade A24 e A25, Mauro Fabris, "alla luce di quanto emerso negli incontri al ministero dei Trasporti e in Procura a Teramo". Venerdì mattina, ha aggiunto Fabris, si concorderanno le azioni da intraprendere nell'ultimo incontro tecnico al ministero. Gli fa eco il ministro dei Trasporti Danilo Tonineli: "Dopo molteplici incontri a tutti i livelli, ecco il primo, eccellente risultato: il Gran Sasso non chiuderà".

"Il duro lavoro premia sempre - aggiunge - E la mediazione istituzionale del mio ministero, come per esempio sul Porto di Gioia Tauro, è risultata anche stavolta decisiva. Siamo di fronte a un altro bel successo in poche ore dopo l'accordo storico sulla autostrada A22". "Ora, però, non bisogna fermarsi. Subito un nuovo tavolo per definire le azioni da porre in essere con rapidità per mettere in sicurezza il sistema idrico una volta per tutte, risolvendo l'ennesimo problema che ci deriva dalla colpevole inerzia, quando va bene, delle passate gestioni. Teniamo assieme - conclude Toninelli - le esigenze della mobilità, dell'ambiente e della salute. E salviamo dall'isolamento una terra splendida come l'Abruzzo. Avanti così!".

"L'annuncio della revoca della chiusura del traforo del Gran Sasso rappresenta un'ottima notizia per tutto l'Abruzzo. Abbiamo lavorato con pazienza e determinazione per arrivare a questa soluzione. Nonostante la delicatezza e la complessità della situazione tutte le parti hanno agito con ragionevolezza e senso di responsabilità. E' stato avviato un percorso che porterà finalmente alla definitiva soluzione del problema", ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio.

"Come avevo annunciato dopo il summit in Prefettura il traforo del Gran Sasso non chiuderà. Un risultato ottenuto grazie a un'azione collettiva che ha mobilitato tutto il territorio: dalle istituzioni locali e pubbliche fino alle organizzazioni private e di categoria", è invece il commento del sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi. "Una questione - ha aggiunto - che non poteva essere derubricata a un mero fatto di provincia e che, anzi, avrebbe pesantemente inciso sulla quotidianità e sulla prospettiva di vita e sviluppo dell'Italia centrale. Sia di monito agli attori di questo tiro alla fune: L'Aquila, Teramo, l'Abruzzo, e con essi i suoi abitanti, non sono inanimati, sono e saranno attenti anche in futuro. Non consentiranno più che su di essi si giochino partite 'altre', che poco hanno a che fare con il tecnico e indifferibile".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali