FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Trieste, si scontrano frontalmente due tram: otto feriti

Ancora da accertare i motivi dellʼincidente. I due mezzi collegavano il capoluogo della regione con la località di Opicina

Otto persone sono rimaste ferite in un incidente che ha coinvolto due tram che collegano Trieste a Opicina (Trieste). I due mezzi si sono scontrati frontalmente; le cause dello schianto restano ancora da chiarire, ma potrebbe trattarsi di un errore di comunicazione tra le due vetture. I feriti, tra i quali i due autisti, non avrebbero riportato lesioni gravi e sono stati tutti soccorsi e medicati dal personale del 118.

Tutti i feriti sono stati portati all'ospedale di Cattinara in codice giallo. Tre le ambulanze giunte sul posto, oltre all'automedica. Le due vetture coinvolte sono state messe sotto sequestro. A rendere meno gravi gli effetti dello scontro, il fatto che i tram si trovassero su un percorso molto impervio e, pertanto, a velocità molto bassa.

La linea di tram Trieste-Opicina rappresenta un simbolo della Trieste asburgica. Fu infatti inaugurata nel 1902 e da allora continua a collegare il capoluogo con l'altopiano carsico. E' inoltre l'unica linea in Europa ad avere un tratto di poco meno di un chilometro con una pendenza che raggiunge il 26%.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali