FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terremoto di magnitudo 4.6 tra Ravenna e Cervia, avvertito anche in Veneto

Persone in strada in Romagna: decine di chiamate ai vigili del fuoco, ma al momento non si registrano danni. Seconda scossa alle 00:29

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.6 è stata registrata poco dopo mezzanotte, alle 00:03, con epicentro 11 chilometri a est di Ravenna. Lo ha reso noto l'Ingv, spiegando che l'ipocentro è stato individuato a 25 chilometri di profondità. Il sisma è stato avvertito chiaramente anche in Veneto e in Friuli, dove sono state molte le chiamate ai centralini dei vigili del fuoco. Al momento non si segnalano richieste di soccorso o segnalazioni di danni.

Anche la protezione civile, come il sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, ha confermato che al momento non risultano danni a persone o cose. In città è stato immediatamente convocato il centro operativo comunale di protezione civile: le verifiche proseguiranno anche in mattinata. Il Comune di Cervia ha disposto, in via cautelativa, sopralluoghi in tutte le scuole comunali.

La scossa è stata avvertita distintamente in tutta la Romagna, fino a Bologna, e molte persone si sono riversate in strada. Una seconda scossa, di magnitudo 3, è stata registrata in provincia di Ravenna alle 00:29. L'epicentro è stato individuato a 9 chilometri da Cervia a una profondità di 22 chilometri. Il terremoto è avvenuto in un'area di una zona considerata ad alta pericolosità sismica, spiega l'Ingv. La sismicità storica dell'area non riporta eventi significativi dove si è verificata la scossa, ma nelle aree circostanti si sono avuti terremoti superiori a magnitudo 5.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali