FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Omicidio Elisa Pomarelli, Luciano Ligabue scrive alla famiglia: "Piccola stella, è ora che un cielo lo trovi"

La 28enne è stata trovata morta nelle campagne di Piacenza e per il suo omicidio è accusato un amico, Massimo Sebastiani

Tgcom24

"Ciao Debora, sono Luciano. Se davvero 'Piccola stella senza cielo' la cantava così spesso, è ora che Elisa un cielo lo trovi, che la giustizia faccia il suo corso". Sono le parole contenute nella lettera che il cantante Luciano Ligabue ha scritto a Debora, sorella di Elisa Pomarelli, la 28enne piacentina uccisa il 25 agosto scorso a Campogrande di Carpaneto Piacenza, da Massimo Sebastiani.

A dare la notizia è stato il quotidiano Libertà di Piacenza che ha raccontato della lettera che Debora aveva scritto al rocker emiliano seguito e ammirato dalle due giovani, allegando anche una foto di loro scattata nel 2011 al concerto dell'artista a Campovolo: "Ti scrivo questa lettera per chiederti un regalo per me e indirettamente per mia sorella Elisa. Vorrei tanto che tu facessi un video per lei in cui le parlassi e le cantassi la nostra canzone".

 

 

Il cantante le ha quindi risposto con una lettera di proprio pugno: "Ciao Debora, sono Luciano. Sto guardando la foto che mi hai inviato in cui tu e tua sorella eravate campeggiate in attesa del concerto a Campovolo. E' una foto che fa male. Perché non riesco a pensare a niente di più lontano fra quel vostro momento e quello che tu e i tuoi genitori state vivendo adesso. Se davvero "Piccola stella senza cielo" la cantava così spesso, è ora che Elisa un cielo lo trovi, che la giustizia faccia il suo corso e che voi possiate onorarla e celebrare la sua memoria. Ve lo deve chiunque. Perché possiate, per quanto sarà difficile, avere la possibilità di andare avanti. Mando a Elisa un saluto davvero commosso e a te e ai tuoi un abbraccio forte".

 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali