FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Eboli, fanno multe ai politici che non pagano il parcheggio: vigili puniti

Hanno sanzionato le auto del sindaco, di un assessore e di un consigliere comunale in sosta sulle strisce blu senza ticket. Due agenti sarebbero stati trasferiti in periferia a fare lavoro dʼufficio

Eboli, fanno multe ai politici che non pagano il parcheggio: vigili puniti

Sarebbero stati trasferiti in periferia solo perché hanno svolto il loro lavoro. Due vigili urbani di Eboli, in Campania, sarebbero stati puniti perché hanno multato le auto, che non avevano pagato il parcheggio, del sindaco della città Massimo Cariello, di un assessore e di un consigliere comunale.

I due agenti sarebbero stati spostati a Santa Cecilia, a circa dieci chilometri dal centro città e non potranno più fare multe o controllare i grattini delle auto in sosta ma solo svolgere lavori d'ufficio.

A denunciare l'accaduto sono stati alcuni vendoliani di Berlinguer Lab. Tre consiglieri comunali del Pd hanno scritto al sindaco per avere chiarimenti sulla vicenda. Eppure il primo cittadino di Eboli sembrava aver accettato di buon grado la multa di 17 euro, elogiando il buon lavoro dei due vigili. "Avevo dimenticato di fare il biglietto per la fretta di andare a lavoro – ha ammesso Cariello, a "Ottopagine", un giornale online locale - ma ho già pagato la multa, che è giusta. Farò subito l'abbonamento per far sì che non accada più".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali