FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, primo contagio a Milano: è un medico del Policlinico

Lʼuomo, ora ricoverato al Sacco, è stato in due convegni internazionali, uno in Grecia e lʼaltro in Germania

coronavirus, tende ps

C'è il primo caso di coronavirus a Milano: si tratta di un dermatologo del Policlinico. Il medico, che è ora ricoverato all'ospedale Sacco, è risultato positivo al coronavirus nelle ultime due settimane. E' stato in due convegni internazionali, uno in Grecia e l'altro in Germania. Il medico è un universitario che trascorre al Policlinico un tempo limitato. Tre specializzandi di dermatologia presentano sintomi compatibili con il virus.

CLICCA QUI PER SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS IN TEMPO REALE

 

Quattro medici specializzandi di dermatologia del Policlinico di Milano presentano sintomi assimilabili al virus e sono stati portati al Sacco per le analisi. La direzione medica del Policlinico ha disposto che tutti i dipendenti che hanno sintomi parainfluenzali devono rimanere a casa. Verrano rimandati a casa tutti i pazienti con sintomi parainfluenzali.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali